Giovanni Salmeri

Giovanni Salmeri, nato a Roma nel 1966, è attualmente professore associato di Storia del pensiero teologico presso il corso di laurea in Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata. I suoi interessi riguardano i grandi modelli della metafisica occidentale, il loro significato antropologico, e il rapporto tra filosofia e pensiero cristiano. È editor della rivista filosofica online Dialegesthai coordinatore del sito di teologia Reportata.

Coordina la issue Secolarizzazione, domanda antropologica e nuove forme di religiosità.

 

Plebani

Andrea Plebani è assegnista di ricerca presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e ricercatore affiliato all’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. In passato ha collaborato con l’Insubria Center on International Security e il Landau Network-Centro Volta e con diverse riviste scientifiche. Tra esse il Combating Terrorism Center Sentinel, il Giornale di Storia Contemporanea, ItalianiEuropei, Longitude, Novecento e Storia Urbana. ​

I suoi interessi di ricerca includono i movimenti della galassia islamista e le sue ali più radicali, oltre che le dinamiche geopolitiche riguardanti l’Iraq, il Levante e il Maghreb.

Tra le sue pubblicazioni: Riccardo Redaelli-Andrea Plebani, L’Iraq contemporaneo, Carocci, 2013;  Andrea Plebani, Attractiveness of WMD for radical islamist movements, in Barry Rubin “Security and Stability in the Middle East, Routledge”, 2011; Andrea Plebani, Geo-politica di al-Qaida nel Maghreb islamico, in Adriana Piga – Roberto Cajati “Niger: problematiche sociopolitiche, risorse energetiche e attori internazionali”, Centro Militare di studi Strategici e Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente, 2011.  ​

Coordina la issue Fondamentalismo e violenza.

 

Zaccuri

Alessandro Zaccuri, inviato del quotidiano “Avvenire”, è autore di saggi (Citazioni pericolose, Fazi, 2000; Il futuro a vapore, Medusa, 2004; In terra sconsacrata, Bompiani, 2008; Francesco, il melangolo, 2014), reportage (Milano, la città di nessuno, L’Ancora del Mediterraneo, 2003) e romanzi, tra cui Il signor figlio (Mondadori, 2007, premio Selezione Campiello) e Dopo il miracolo (Mondadori, 2012, premi Basilicata e Frignano). Ha ricoperto incarichi di docente a contratto presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Università degli Studi Carlo Bo di Urbino. Collabora alle riviste “Vita e Pensiero”, “Lo Straniero”, “Nuovi Argomenti” e “Achab”.

 Coordina la issue Religioni, media e comunicazione.

 

Alessandro Ferrari è Professore Associato di Diritto Ecclesiastico e Diritto canonico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università dell’Insubria dal 1 settembre 2005. Dal 2011 fa parte della Conferenza permanente “Religioni , Cultura e Integrazione” presso il Ministero dell’Integrazione e della Cooperazione Internazionale e del Tavolo di lavoro per il Dialogo Interreligioso del Comune di Milano. Nel biennio 2010-2011 ha partecipato al Comitato per l’Islam italiano presso il Ministero dell’Interno. Tra le sue ultime pubblicazioni La libertà religiosa in Italia. Un percorso incompiuto (Carocci, 2013).

Coordina la issue Libertà religiosa e di espressione

 

Andrea Pacini, nato nel 1963, è sacerdote dell’Arcidiocesi di Torino. È docente di Introduzione alla Teologia e di Teologia orientale alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale e di Cristologia all’Istituto Internazionale San Giovanni Bosco di Torino. Dal 2005 è consultore della Commissione per i rapporti religiosi con i musulmani presso il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Coordina la issue Dialogo islamo-cristiano.

 

andrea pin

Andrea Pin (PhD, Università di Torino), è ricercatore confermato all’Università di Padova, dove insegna Diritto Costituzionale, Diritto pubblico comparato e Diritto Islamico. Visiting fellow al Kellogg Institute for International Studies dove si occupa del progetto di ricerca “The Arab Pursuit of Happiness”, i suoi interessi riguardano, in una prospettiva comparatistica, i processi costituzionali in Medio Oriente, la libertà religiosa, l’interpretazione costituzionale e il federalismo.

È autore di Laicità e islam nell’ordinamento italiano (Cedam, 2010) e La sovranità in America (Cedam, 2012) e ha curato la traduzione di Law and Protestantism: The Legal Teachings of the Lutheran Reformation (Cambridge University Press, 2002).

Senior fellow al Center for the Study of Law and Religion della Emory University, membro del comitato scientifico della Fondazione Internazionale Oasis, ha svolto periodi di studio in Libano e Tunisia. Tra il 2011 e il 2013 è stato assistente presso la Corte Costituzionale italiana.

 Coordina la issue L’idea d’Europa e il mondo musulmano

Share Button